RUDY MICHELINI E LA VOLKSWAGEN POLO R5: UFFICIALE IL RITORNO AL VOLANTE DELLA “TEDESCA” DALLA TARGA FLORIO

Il pilota lucchese, terzo classificato nel confronto dedicato al Campionato Italiano Rally Asfalto del Rallye Sanremo, archivia l’esperienza sulla Skoda Fabia R5 Evo e conferma le linee della programmazione stagionale: sarà ancora la Volkswagen Polo R5 la vettura con la quale alimenterà le ambizioni da podio della serie catramata.

Lucca, 19 aprile 2021. Sarà la Volkswagen Polo R5 “gommata” Michelin – la vettura sulla quale erano state riposte le ambizioni della programmazione stagionale – ad accompagnare il prosieguo del Campionato Italiano Rally Sparco di Rudy Michelini. Il pilota lucchese, reduce da un Rallye Sanremo affrontato al volante della nuova Skoda Fabia R5 Evo, ha ufficializzato il ritorno sul sedile sinistro della vettura tedesca a fronte di una serie di considerazioni che hanno interessato il team P.A. Racing a conclusione della seconda manche tricolore. Un rapporto di feeling, quello espresso dal portacolori della scuderia Movisport e la Skoda Fabia R5 Evo, che non ha assecondato le aspettative riposte ma che – tuttavia – non ha negato al driver una ottava posizione assoluta e la conferma quale “terza forza” nelle gerarchie del Campionato Italiano Rally Asfalto.

“Una gara molto difficile, il Rallye Sanremo – il commento di Rudy Michelini – caratterizzata da condizioni meteo in continua evoluzione e dove si è rivelata determinante a scelta delle gomme. Il passaggio sulla Skoda Fabia R5 Evo non ha assecondato le nostre aspettative, pur avendo svolto un test pre gara che ci aveva fornito buone indicazioni. Purtroppo, queste sensazioni non si sono confermate in campo gara anche se abbiamo comunque difeso la terza posizione nel Campionato Italiano Rally Asfalto alimentando le prospettive delle prossime gare. A Sanremo ho capito che il feeling che ho raggiunto con la Volkswagen Polo non è paragonabile a quello che potrei avere con la Skoda Fabia. Di conseguenza, d’accordo con il team P.A. Racing, proseguiremo il campionato sulla vettura che ci ha accompagnato nell’ultima stagione ed al Rally Il Ciocco”.

Un avvio di stagione, quello di Rudy Michelini, che sta confermando le attese: quinto assoluto sulle strade del Rally Il Ciocco – appuntamento di apertura tricolore – e protagonista sul podio del Campionato Italiano Rally Asfalto, confronto posto come obiettivo che ha garantito conferme anche sulle strade del Rallye Sanremo, appuntamento condiviso con il copilota Michele Perna.

Un percorso, quello del Tricolore, che avrà il proprio prosieguo in occasione della Targa Florio, terzo appuntamento a calendario, in programma nei giorni 7-8 maggio sulle strade della provincia di Palermo.

RUDY MICHELINI E LA VOLKSWAGEN POLO R5: UFFICIALE IL RITORNO AL VOLANTE DELLA “TEDESCA” DALLA TARGA FLORIO

Il pilota lucchese, terzo classificato nel confronto dedicato al Campionato Italiano Rally Asfalto del Rallye Sanremo, archivia l’esperienza sulla Skoda Fabia R5 Evo e conferma le linee della programmazione stagionale: sarà ancora la Volkswagen Polo R5 la vettura con la quale alimenterà le ambizioni da podio della serie catramata.

Lucca, 19 aprile 2021. Sarà la Volkswagen Polo R5 “gommata” Michelin – la vettura sulla quale erano state riposte le ambizioni della programmazione stagionale – ad accompagnare il prosieguo del Campionato Italiano Rally Sparco di Rudy Michelini. Il pilota lucchese, reduce da un Rallye Sanremo affrontato al volante della nuova Skoda Fabia R5 Evo, ha ufficializzato il ritorno sul sedile sinistro della vettura tedesca a fronte di una serie di considerazioni che hanno interessato il team P.A. Racing a conclusione della seconda manche tricolore. Un rapporto di feeling, quello espresso dal portacolori della scuderia Movisport e la Skoda Fabia R5 Evo, che non ha assecondato le aspettative riposte ma che – tuttavia – non ha negato al driver una ottava posizione assoluta e la conferma quale “terza forza” nelle gerarchie del Campionato Italiano Rally Asfalto.

“Una gara molto difficile, il Rallye Sanremo – il commento di Rudy Michelini – caratterizzata da condizioni meteo in continua evoluzione e dove si è rivelata determinante a scelta delle gomme. Il passaggio sulla Skoda Fabia R5 Evo non ha assecondato le nostre aspettative, pur avendo svolto un test pre gara che ci aveva fornito buone indicazioni. Purtroppo, queste sensazioni non si sono confermate in campo gara anche se abbiamo comunque difeso la terza posizione nel Campionato Italiano Rally Asfalto alimentando le prospettive delle prossime gare. A Sanremo ho capito che il feeling che ho raggiunto con la Volkswagen Polo non è paragonabile a quello che potrei avere con la Skoda Fabia. Di conseguenza, d’accordo con il team P.A. Racing, proseguiremo il campionato sulla vettura che ci ha accompagnato nell’ultima stagione ed al Rally Il Ciocco”.

Un avvio di stagione, quello di Rudy Michelini, che sta confermando le attese: quinto assoluto sulle strade del Rally Il Ciocco – appuntamento di apertura tricolore – e protagonista sul podio del Campionato Italiano Rally Asfalto, confronto posto come obiettivo che ha garantito conferme anche sulle strade del Rallye Sanremo, appuntamento condiviso con il copilota Michele Perna.

Un percorso, quello del Tricolore, che avrà il proprio prosieguo in occasione della Targa Florio, terzo appuntamento a calendario, in programma nei giorni 7-8 maggio sulle strade della provincia di Palermo.