Serie R ITALIAN TROPHY AL 44° RALLY IL CIOCCO E VALLE DEL SERCHIO

Vittoria nel 1° Raggruppamento per Gasperetti-Ferrari e per Fanucchi-Bernardi nel 2°. Foto Magnano

Spenti i riflettori sulla 44esima edizione del Rally del Ciocco e Valle del Serchio, prima gara valida per la Serie R ITALIAN TROPHY di zona 6, l’equipaggio vincitore nel 1° raggruppamento è stato la consolidata coppia formata dai pistoiesi Federico Gasperetti e Federico Ferrari su Skoda Fabia R5 che al termine di una gara molto combattuta hanno inoltre ottenuto una brillante vittoria assoluta. Alle loro spalle, su una Citroen C3 R5, il duo formato da Claudio Arzà e Massimo Moriconi che hanno preceduto Franco Rossi e Flavio Zanella su Hyundai I20 R5 e Marco Ferrari con Maurizio Casari su Ford Fiesta R5.Nel 2° raggruppamento, al termine di un’ottima gara, è riuscito a spuntarla Claudio Fanucchi in coppia con Tania Bernardi su Renault Clio R3C riuscendo a mettersi alle spalle un agguerrito Gianandrea Pisani che a fianco di Fabrizio Vecoli su una Peugeot 208 R2B sono comunque riusciti ad aggiudicarsi la vittoria di classe R2B. Medaglia di bronzo per il duo formato da Federico Rossi e Cristian Panzani su Renault Clio R3C autori di una gara più che positiva. Quarta posizione per i laziali Simone Di Giovanni e Doriano Maini, sempre su Clio R3C. In quinta posizione Gabriele Catalini e Maicol Rossi che sulla nuova Peugeot 208 Rally 4 R2C si sono aggiudicati la vittoria di classe.Sesta piazza per Marco Mori ed Emanuele Dinelli su Peugeot 208 R2B, settima invece per Lorenzo Sardelli e Luigi Giovacchini su Peugeot R2B; ottavi Daniele Silvestri e Leonardo Marraccini, sempre su Peugeot 208 R2B. Nona posizione per Cesare Tozzini e Massimo Vichi su Renault Clio R3C; su Peugeot 208 R2B, in decima posizione Iuri Vigilucci e Chiara Corso. Arrivo in undicesima posizione, e quindi senza punteggio, per la coppia Dawid Albert Tanozzi e Luca Ambrogi Gara da dimenticare invece per gli altri equipaggi, tutti costretti al ritiro: Andrea Simonetti con David Demari, Lorenzo Nesti e Umberto Butelli, Massimo Turrini e Mirco Bucciarelli, Stefano Morelli e Filippo Alicervi, Francesco Laudicina con Jonathan Pinna.Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY.