Slalom: 69 piloti pronti ad infiammare la 13^ “Favale – Castello”

Schillace, Venanzio e Emanuele i favoriti per il successo finale

Soddisfazione, in seno alla Sport Favale 07, per il notevole numero (69) di adesioni

pervenute per la 13^ “Favale – Castello” – trofeo “Danilo Mosca”, quinta prova del

Campionato Italiano di Slalom in salita, al via domenica mattina a Favale di Malvaro, in

provincia di Genova. “Un elenco iscritti di grande qualità oltre che di quantità – osservano

gli organizzatori – avremo in lizza tutti coloro che seguono la serie “tricolore”, con molti

concorrenti provenienti da regioni distanti e per la prima volta al via della nostra gara”.

Tra i piloti provenienti da lontano ci sono di certo i tre favoriti d’obbligo per il successo

finale, il siciliano Emanuele Schillace (Radical SR4 Suzuki), attuale leader del

campionato, il campano Salvatore Venanzio, anche lui con una Radical, campione

italiano in carica e seconda forza della serie, e il molisano Fabio Emanuele (Osella PA

9/90 Alfa Romeo), terzo qualificato. Con loro anche Michele Puglisi (Radical SR4),

vincitore dell’ultima gara “tricolore” disputata, lo Slalom dei Trulli, e l’Under 23 Michele

Poma, chiamato a farsi valere al volante della Radical.

Michele Poma non sarà l’unico Under 23 in lizza: gli faranno compagnia Enrico Oliva

(Renault Clio) e due rappresentanti del gentil sesso, Laura Ribet (Fiat Seicento Sporting)

e Alessia Ferrari (Renault Clio Williams). Quattro anche le “dame” in gara, oltre alle già

citate Ferrari e Ribet, saranno al via anche Sonia Castelli (Renault 5 Gt Turbo) e Jessica

Scarafone (Citroën AX Gti).

Tanta Liguria, infine, tra i 69 iscritti: in totale sono 36 i rappresentati regionali. La Sport

Favale, il sodalizio organizzatore dello slalom, porterà in gara ben 24 piloti, capitanati

dall’atteso Gianluca Ticci (Fiat X1/9 2000): il debutto della “Favale – Castello” in seno al

Campionato Italiano Slalom val bene una partecipazione di massa.