Sono 102 gli iscritti al 6° Special Rally Circuit

Ottimo riscontro di adesione per il rally in pista proposto dalla Vedovati Corse. Il Campione Italiano Crugnola e i pistaioli Bonanomi e Babini proveranno a togliere lo scettro al “baby” Butti. Foto Iron Alex

Monza (MB) –Ancora una volta lo Special Rally Circuit registra oltre cento iscritti- 102 per la precisione – praticamente eguagliando lo scorso anno quando se proposero in 107: mai come in questo caso si può parlare di conferme per una gara, quella della Vedovati Corse, che si svolgerà nel tempio della velocità, il circuito di Monza, tra sabato 12 e domenica 13 novembre.

Piena soddisfazione degli organizzatori che ancora una volta hanno visto apprezzata la formula proposta nella quale si potranno sfidare, nell’arco di quattro speciali, rallysti e pistaioli mettendo così a confronto le diverse “scuole” in un contesto agonistico di sicuro divertimento e adrenalina.

Nell’ormai classico appuntamento di fine stagione, i nomi dei protagonisti si confermano di spessore. Si va dal due volte campione italiano Andrea Crugnola (Citroen C3) al vincitore della passata edizione, il giovanissimo astro nascente Marco Butti (Hyundai i20 N) passando da pistaioli DOC come i pluri affermati Marco Bonanomi (VW Polo) e Fabio Babini (VW Polo), due re di Le Mans che però danno del tu anche al circuito brianzolo. Da non sottovalutare poi il talento di Luca Tosini (Skoda), a podio un anno fa e a suo agio con le traiettorie. Non sarà solo una “partita” riservata alle Rally2 però: ben quattro world rally car proveranno a dire la loro a partire dalla Ford Fiesta Plus di Zanazio-Brusa passando dalle due Hyundai i20 di Fabrizio e Luigi Fontana e arrivando alla Fiesta Wrc di Sassi. Possibili outsider nelle ben 37 Rally2? Ogliari, Gianesini, Fumagalli, Papaleo o Belumè.

I tifosi – che potranno entrare gratuitamente in autodromo (previsto solo il costo del parcheggio)- avranno la possibilità di gustare anche la bellezza della Renault Alpine con cui l’ex tricolore Piero Longhi affronterà rettilinei e varianti.

Molto partecipate anche la Rally4 con 21 al via, e la RSD2.0 P nella quale si potrà assistere al duello delle BMW diesel da oltre trecento cavalli che sia in pista che su strada hanno già mostrato il loro potenziale.

Memorial Luciano Vedovati – per ricordare la figura di Luciano Vedovati, scomparso poche settimane fa e organizzatore della corsa fin dalle prime edizioni, è stato indetto un trofeo in sua memoria che verrà assegnato al primo Under 18 al traguardo.

La partenza della corsa, nel viale antistante i box, avverrà alle 8.31 di domenica 13 novembre mentre la Ps1 Vedovati (23,400 km) comincerà subito dopo, alle 8.38; alle 11.11 si svolgerà la Special Vedovati (17,300 km); le due prove si ripeteranno alle 13.37 e alle 16.10. L’arrivo, con premiazione direttamente sul palco finale, è previsto per le 16.30.