STANNO CHIUDENDO LE ISCRIZIONI AL RALLY DELLA VAL D’ORCIA

Ad ora piloti di spicco non solo italiani hanno aderito in entrambe le manifestazioni sia per le moderne che per le storiche.

Radicofani (SI), 15 marzo 2021. Siamo oramai nelle fasi finale delle iscrizioni della dodicesima edizione del  Rally della Val d’Orcia e della terza edizione del Rally Storico della Val d’Orcia, il doppio appuntamento rallystico che coinvolgerà l’angolo senese della Val d’Orcia in programma l’ultimo week end di marzo.

Infatti le iscrizioni chiuderanno mercoledì prossimo 17 marzo alle ore 24.00 ed, ad ora, sono numerosi ed importanti gli equipaggi che hanno aderito all’oramai classico appuntamento in terra senese su fondo sterrato organizzato dalla Radicofani Motorsport che ha lavorato e sta oramai definendo gli ultimi dettagli per questo terzo appuntamento del Raceday Rally Terra oltre che primo del Campionato Italiano Rally Terra Storici . Alle due manifestazioni, come già scritto, hanno dato adesione equipaggi di spicco a livello nazionale ed internazionale oltre che provenienti da fuori Italia attirati dalla bellezza non solo tecnica dei tratti interessati alla gara, ma anche dai luoghi suggestivi e ricchi di storia su cui si snoda il percorso.

“Siamo soddisfatti dell’andamento degli iscritti e della qualità finora presente, ci ha onorato la presenza di piloti di alto livello, ma anche l’adesione di conduttori stranieri ”afferma Stefano Pascucci, presidente del Comitato Organizzatore e prosegue “e voglio ringraziare oltre gli iscritti anche le Amministrazioni, che in questo momento difficile ci stanno sostenendo con passione e determinazione.”

Poche parole che esprimono la profonda riconoscenza verso gli attori della manifestazione sia diretti che indiretti con il coinvolgimento anche della popolazione dei tre comuni interessati Piancastagnaio, San Casciano dei Bagni e Radicofani.

Tornando alle due manifestazioni da rilevare che ricalcheranno una buona parte del percorso delle scorse edizioni con la disputa della prova di San Casciano dei Bagni di Km. 6,58 e quella di Piancastagnaio di km. 11,05 che saranno ripetute tre volte con un chilometraggio totale di tratti cronometrati di Km.  52,89 su un percorso globale di Km. 247,84. La Z.I. della Val di Paglia invece sarà la base logistica della manifestazione ospitando la partenza e l’arrivo oltre che i due Parchi Assistenza, mentre i due riordini saranno ubicati a Piancastagnaio.

Radicofani invece ospiterà il fulcro della manifestazione con la Direzione Gara e Segreteria presso il Podere San Giuseppe e la Sala Stampa presso la Sala Consiliare del Comune di Radicofani , sempre un tratto della classica prova di Radicofani interesserà invece lo Shake Down previsto per sabato 27 marzo dalle ore 12.00 alle ore 18.00 .

La manifestazione come da protocollo Acisport si svolgerà a porte chiuse e quindi senza pubblico e sarà consentito solo agli equipaggi, ai team e agli addetti ai lavori la possibilità di accedere nelle zone predisposte. Un rigido protocollo che la federazione ha predisposto per poter consentire un regolare svolgimento delle manifestazioni e poter proseguire l’attività sportiva dei vari Campionati. La raccomandazione è quindi quella di stare e casa e segui,re tramite i vari canali social, rafforzati dall’organizzazione per l’occasione, le fasi della gara.