Sterrati e asfalti di alto livello per la Sport Forever

Dagli sterrati della Sardegna mondiale a quelli del tricolore a Maggiora passando per l’asfalto dell’Abetone

Le attenzioni sono ovviamente puntate verso la terra sarda teatro dell’appuntamento italiano del mondiale rally 2021. C’è anche un pezzetto di Sport Forever al via della gara più importante dell’anno. Dopo l’asfalto sanremese Marcel Porliod e Andre Perrin saranno al via del secondo round valido per il Cir Junior  a bordo della Fiesta R2B. “Lo scenario è ovviamente diverso da quello ligure” commenta Porliod. “L’atmosfera mondiale è sicuramente un fattore emozionante. Noi cercheremo di non farci coinvolgere troppo da queste suggestioni dando il massimo in una classe dove notoriamente non si scherza”. Sul tracciato Off Road Arena di Maggiora è in programma intanto il terzo e quarto appuntamento del tricolore di specialità che vede al via con i colori astigiani  la Citroen C2 di Paolo Barbieri reduce dalla sfida di Castelletto di Branduzzo particolarmente impegnativa. “A Pavia è stata davvero difficile” commenta Barbieri. “E’ stata una gara tirata e molto combattuta dalla quale però siamo venuti fuori egregiamente. Adesso vedremo nel doppio appuntamento a Maggiora di provare ad avere un buon impatto”. Torniamo ai rally per sottolineare la presenza di Federico Amadei e Natasha Botzari al Rally degli Abeti e dell’Abetone valido per il Trofeo Rally 6° Zona che li vedrò al via sulla Mg Rover Zr nella classe A5