Trasferta positiva per la Squadra Corse Città di Pisa Asd al Rally di Reggello

Vittoria di classe sia per Orsini-De Paolis che Per Mazzotti-Crecchi, buon esordio con la performante Peugeot 208 Rally 4 per Carmignani-Fontana. Sfortuna per Marchetti-Parducci, Ticciati-Buglisi e Pettinari Ritirati anzitempo.

Pisa, 27 giugno 2022. Ancora un fine settimana impegnativo per la Squadra Corse Città di Pisa asd protagonista con i suoi conduttori al recente Rally di Reggello e Firenze quarto appuntamento stagionale della Coppa Italia VI Zona. Ben cinque equipaggi ed un co-pilota presenti alla gara fiorentina appartenenti al sodalizio pisano. Per la prima volta composto l’equipaggio da Roberto Orsini e Paolo De Paolis con una Peugeot 206 Xsi gruppo A con cui hanno preso velocemente confidenza e nonostante le insidie che presentava la gara fiorentina ha avuto un ritmo costante che gli ha permesso di cogliere la vittoria di classe. Vittoria di classe anche per il giovanissimo duo formato da Emanuele Mazzotti e Michele Crecchi con l’usuale Renault Twingo che ha continuato così la serie positiva di risultati oltre che accumulare esperienza con nuove soluzioni per la vettura che sta sempre più dando soddisfazioni sia in termini prestazionali che di affidabilità. Buon esordio con l’impegnativa Peugeot 208 Rally4 per Maurizio Carmignani e Nicholas Fontana che ha preso confidenza con la nuova vettura a disposizione e prova dopo prova ha migliorato i tempi. Sfortuna invece sia per l’atteso Roberto Marchetti che con Iuri Parducci si ripresentava dopo oltre un anno di assenza con la sua MG ZR 105 completamente rinnovata, ma che sulla prima prova speciale ha dovuto abbandonare per l’improvvisa apertura del cofano motore. Ritiro anche per Lorenzo Ticciati che con Federico Buglisi si ripresentava con la performante Peugeot 106 Rallye Kit, ottimi tempi iniziali, ma a metà gara noie al cambio lo hanno costretto al ritiro. Presente anche in veste di navigatore Daniele Pettinari che dettava le note a Luca Padovani su una performante Renault Clio RS sempre in zona podio dell’impegnativa classe N3 e costretto al ritiro per noie meccaniche a due prove dal termine.

A livello di scuderie invece un errore di trascrizione, nonostante sia stato fatto presente prima dell’inizio della gara, ha impedito alla scuderia pisana di entrare in zona podio, e si è dovuta accontentare dell’ottava piazza tra le ventinove scuderie presenti.

Prossimo appuntamento per la Squadra Corse Città di Pisa asd il Rally della Lanterna in programma l’imminente week end dove sarà presente l’inedito equipaggio composto da Luca Del Testa e Davide Mantegazza con la Fiat Seicento Sporting curata dalla LM Rally Team, una gara nuova per il pilota pisano che potrà così confrontarsi con nuovi avversari e su strade inedite accrescendo così la sua esperienza.