Valli della Carnia, Mondin è pronto a crescere

Il secondo atto della Coppa Rally ACI Sport, zona quattro, vedrà il pilota di Adria alla ricerca di conferme e di punti utili per staccare il pass per la finale di Modena. Mario Leonelli/Actualfoto

Adria (RO), 22 Giugno 2021 – La Coppa Rally ACI Sport di quarta zona è pronta ad aprire il sipario sul secondo appuntamento stagionale, in vista il Rally Valli della Carnia ovvero uno degli eventi più apprezzati dagli addetti ai lavori e dai concorrenti di tutto il Triveneto ma non solo.

A cavallo tra Sabato 26 e Domenica 27 Giugno i protagonisti della CRZ si ritroveranno in Friuli per una nuova sfida, tra i quali non mancherà un Michele Mondin fiducioso e motivato.

Il pilota di Adria, alla terza apparizione stagionale sulla Renault Clio Super 1600 messa a disposizione da Top Rally, vivrà il proprio debutto carnico forte di una classifica provvisoria che lo vede tutt’ora al terzo posto tra gli Under 25 ed al quinto tra le vetture di classe S1600.

Al Bellunese ce la siamo cavata bene” – racconta Mondin – “nonostante le condizioni meteo fossero davvero difficili da interpretare ed arriviamo ad un Valli della Carnia con un buon bottino di punti, soprattutto nella classifica Under 25 che ci vede al terzo posto. Così come per il Bellunese anche il Carnia sarà una gara del tutto nuova per me. Ne ho sempre sentito parlare molto bene, sia per il percorso che per l’organizzazione, quindi sono molto curioso di iniziare.”

Un Carnia che, stando alle voci della vigilia, dovrebbe avere al via numerosi pretendenti tra le Super 1600, tra i quali Mondin vuole iniziare ad essere protagonista ai piani alti della classifica.

Il portacolori della scuderia scaligera New Star 3 sarà affiancato da Haianes Tania Bertasini.

Il Carnia sarà la nostra terza gara con la Clio Super 1600 di Top Rally” – sottolinea Mondin – “e la quarta in assoluto quindi possiamo dire che un po’ di misure le abbiamo prese. Ora dobbiamo iniziare a spingere, dobbiamo cercare di crescere e di migliorare il nostro passo. Grazie al supporto di Top Rally, all’esperienza di Haianes e della New Star 3 sono fiducioso perchè vorrei, da qui in avanti, iniziare a ridurre il gap sul chilometro che mi separa dai migliori.”

Il Valli della Carnia targato 2021 proporrà ai concorrenti in gara un format molto compatto, tre le prove speciali da disputare nella sola giornata di Domenica 27 Giugno, per due passaggi in fila.

Si apriranno le danze sul tratto cronometrato simbolo dell’evento friulano, il “Passo Pura” (12,55 km), per poi trasferirsi sulla rinnovata “Val di Lauco” (11,42 km) e concludere con la più corta, “Passo Duron” (7,44 km), per un complessivo di poco più di sessanta chilometri cronometrati.

Per me sarà tutto nuovo” – conclude Mondin – “ma, guardando i video che l’organizzazione ha messo a disposizione, direi che il percorso di gara sembra molto tecnico, molto bello come in tanti mi han detto. Credo che la Super 1600 sia una vettura che dovrebbe adattarsi molto bene a questa tipologia di prove speciali. Ora non ci resta che attendere questi ultimi giorni, prima di partire, ed impegnarci al massimo sul campo di gara per dare il meglio di noi stessi. Metteremo in gioco tutte le nostre carte per raggiungere un buon risultato di classifica e di esperienza.”