Vittoria di classe per Graziano Espen e Gabriella Guglielmo al Lana Storico

Il duo torinese a bordo della Lancia Fulvia vince cinque prove su otto. La stagione continua nel Trofeo di zona con “Torino” – “Savonesi” e “Grande Corsa”

Si dice che vincere aiuta. E il risultato ottenuto sulle strade biellesi da Graziano Espen al via con la consorte Gabriella Guglielmo contribuisce senza dubbio a dare entusiasmo per il proseguo della stagione. La coppia torinese in gara sulla Lancia Fulvia curata da Facchini con i colori Paul Picot, ha conquistato il successo nella classe  1.3 del secondo raggruppamento precedendo di oltre 34” l’altra Lancia di Alfredo Formosa e Simona Gazzo. “Abbiamo trovato degli ottimi competitors che ci hanno permesso in modo particolare di verificare  l’affidabilità del nuovo equipaggio” racconta Espen. “Quella biellese è da considerarsi la prima gara insieme a Gabriella in quanto al Rally Team 971 abbiamo percorso soltanto due prove prima di doverci fermare per un problema elettrico. Posso affermare con assoluta certezza che l’esperimento è pienamente riuscito .” Una stagione che rischiava di essere interlocutoria assume adesso contorni molto più definiti. “Abbiamo saltato l’appuntamento di Varese perchè oggettivamente non eravamo pronti” afferma Espen. “Risolto l’inconveniente che ci ha fermato al Rally Team posso dire di essere molto soddisfatto. Sulle strade biellesi la vettura ha risposto bene nonostante il caldo e anche le Yokohama che usavamo per la prima volta si sono dimostrate affidabili permettendoci di vincere cinque delle otto prove in programma. Adesso nei nostri programmi c’è il Trofeo di zona e in modo particolare il Rally Città di Torino, il Monti Savonesi per concludere con la finale di zona sulle strade di casa con la Grande Corsa, poi penseremo al 2022”.