Winners Rally Team batte cinque alla Ronde del Canavese

Gara di casa per la scuderia con sede a Torino che presenterà un pokerissimo di equipaggi, che puntano a conquistare posizioni di prestigio in classifica o portare al traguardo la figlia Tiziana esordiente. Immagine Foto Magnano

RIVAROLO (TO), 22 febbraio – Aumenta di ritmo l’impegno agonistico di Winners Rally Team che nel prossimo fine settimana affronterà la quindicesima edizione della Ronde del Canavese con cinque equipaggi.

Il primo a scendere in campo sulla prova di Prascorsano sarà Enrico Tortone che affronterà la gara affiancato da Erika Zoanni sulla Škoda Fabia R5 Rally 2 ultima berlinetta boema arrivata in Italia gestita da Trico World. Per il pilota di Chieri sarà l’occasione del riscatto, dopo che nel 2019 chiuse 29° assoluto con una Fiesta RS WRC. “Stavano lottando per il podio assoluto quando nella seconda prova sono finito in un fosso perdendo cinque minuti. Dopo di che ho recuperato oltre trenta posizione, ma sono finito comunque nelle retrovie”. Per Enrico Tortone si tratta della quarta esperienza sulla Prascorsano, mentre per la sua navigatrice, con cui ha corso a Rally Legend dello scorso anno, si tratta dell’esordio su queste strade.

Škoda Fabia R5, in questo caso seguita da by Bianchi, anche per il milanese Jordan Brocchi, che dopo tre anni torna sulle strade canavesane, con a fianco la giovane navigatrice Alessia Muffolini con la quale ha già corso al Valli Ossolane del dicembre scorso. Peugeot 208 R2 di Roger Tuning per Davide Porta e Andrea Segir, equipaggio fisso e collaudato, che iniziano la loro stagione 2021 sulle strade canavesane in proiezione di una partecipazione al Campionato Europeo. “Per me è la prima volta al Canavese, anche se possiamo dire che è la gara di casa” commenta il diciannovenne pilota di Settimo Torinese. “Era già in programma lo scorso anno, ma l’emergenza Covid cancellò il rally. Come lo scorso anno questa sarà una gara test in vista dei futuri impegni stagionali, in questo caso il campionato europeo che sarà il mio terreno di gara nel 2021”.

Clio Williams di Classe A7 di LPS Competition per Alberto Gianoglio e Vilma Grosso, che tornano in speciale dopo la non fortunata presenza al Rally Alba 2020. Per il pilota torinese e la navigatrice saluzzese, alla loro 32esima gara insieme, l’obiettivo è replicare la grande gara disputata sulla Prascorsano nel 2019, quando chiusero noni assoluti e a podio di classe. Chiude la striscia degli equipaggi Winners Rally Team il locale Fabio Giaj Gianetto, che porterà all’esordio la figlia Tiziana, schierandosi al via con una Renault Clio di Classe N3. Per il pilota si tratta della quarta partecipazione alla gara canavesana. Cercando di riscattare il doppio ritiro delle ultime due edizioni.

La 15esima Ronde del Canavese si svolgerà sabato 27 e domenica 28 febbraio con centro a Rivarolo Canavese (TO), dove sabato 27 sarà distribuito il radar ai concorrenti che testeranno le vetture da gara sul percorso dello Shake Down dalle 10.30 alle 14.30 a Canischio, e nel pomeriggio potranno effettuare le ricognizioni del percorso. Alle 19.31 di sabato ci sarà la passerella presso l’Urban Center di Rivarolo Canavese, per poi scattare per la parte agonistica domenica 28 febbraio alle ore 8.01 prima di tornare all’Urban Center alle 17.54 di sera per l’arrivo, dopo aver percorso quattro volte la classica prova di Prascorsano, per un totale di 44,40 km cronometrati su un percorso di 148.33, ed effettuato quattro riordini e parchi assistenza a Cuorgné.

Notizie, comunicati e curiosità sulla scuderia Winners Rally Team nelle pagine del sito www.winnersrallyteam.com e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/wrt.europe/