Winners Rally Team fra terme (Salsomaggiore), montagne appenniniche (Trofeo Fagioli) e nel Rally Cross

Triplo impegno in tre specialità diverse per la scuderia torinese che si schiererà al via del 4° Rally di Salsomaggiore Terme e alla cronoscalata Gubbio-Madonna della Cima “Trofeo Luigi Fagioli”.

SALSOMAGGIORE TERME (27 luglio) – Il prossimo fine settimana di Winners Rally Team vedrà gli alfieri della scuderia torinese impegnati sugli asfalti delle colline emiliane e delle montagne dell’Appennino Umbro e sulla mescolanza terra asfalto dell’autodromo di Castelletto di Branduzzo (PV).

Saranno due gli equipaggi WRT che affronteranno le prove speciali parmensi del 4° Rally di Salsomaggiore Terme. Il primo a lasciare la cittadina termale parmense sarà Cristiano Ricci, che come tradizione avrà al suo fianco Fabio Gnecchi e per le mani il volante della Subaru Impreza di Classe N4, usata l’ultima volta al Rally Nazionale del Taro 2017 quando i due conquistarono il quarto posto assoluto e il successo in Classe N4. Sarà all’esordio invece Gianluca Ferretti, che si iscrisse, ma non riuscì a prendere il via al Rally della Lanterna del 2019. Allora come al prossimo Rally di Salsomaggiore Terme avrà a disposizione la sua Peugeot 106 di Classe N2 e al suo fianco siederà l’esperto Alessandro Pozzi, alla sua terza gara stagionale.

Il 4° Rally di Salsomaggiore Terme accenderà i motori sabato 31 luglio con lo shake down dalle 9.30 alle 12.30 su un tratto di strada di 1,7 km in località Scipione Ponte di Salsomaggiore Terme. La gara scatterà alle ore 16.00 della sera stessa; i concorrenti affronteranno la prima breve prova speciale (1,8 km) alle 16,24 prima di tornare al riordino notturno. Domenica la gara riprenderà alle 6.55 per effettuare un triplo passaggio sulle speciali Pellegrino (9,10 km) e Varano (7,20 km) per un totale di 50,70 km di prove speciali inserite all’interno di un percorso di 255.00. L’arrivo è previsto a Salsomaggiore Terme alle 18.15 di domenica 1 agosto.

Continuando a percorrere la dorsale appenninica gli interessi di Winners Rally Team si spostano da Salsomaggiore Terme (PR) a Gubbio (PG) che nel fine settimana ospiterà il 56° Trofeo Fagioli, settima prova del Campionato Italiano Velocità in Montagna, gara a calendario dal 1966, dedicata all’asso marchigiano, pilota di Maserati, Ferrari, Mercedes e Auto Union . Fra i partecipanti una posizione di spicco la merita Giuseppe Aragona, attualmente secondo di CIVM nella categoria E1 con la sua Mini Cooper curata dalla LM Tech. I concorrenti sono chiamati all’appuntamento venerdì 30 luglio dalle ore 10.00 alle 19.00 presso il Convento San Secondo di Gubbio per le verifiche tecniche. Sabato 31 luglio giornata di prove ufficiali sul percorso che va da Gubbio a Madonna della Cima a partire dalle ore 9.30, cui farà immediatamente seguito il secondo turno di prove. Domenica 1 agosto la gara scatterà alle ore 9.00 per la prima delle due manche in programma sul percorso di 4150 metri che da Gubbio salgono a Madonna della Cima.

Infine sul misto terra-asfalto dell’autodromo di Castelletto di Branduzzo (PV) Niccolò Fabbri, con il suo proto, terrà alta la bandiera di Winners Rally Team nel quinto appuntamento del Campionato Italiano RX.

Notizie, comunicati e curiosità sulla scuderia Winners Rally Team nelle pagine del sito www.winnersrallyteam.com e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/wrt.europe/