Zivian, un buon test a Salsomaggiore

Il campione d’Europa con la Subaru nella gara di Coppa Italia si ritira per un guasto. Il pilota: “Riscontri cronometrici al di là delle nostre più rosee aspettative!”

Un banale guasto meccanico all’alternatore lo ha costretto al ritiro proprio nell’ultima prova. Ma la prestazione è stata una di quelle da incorniciare e le indicazioni in chiave di sviluppo per i prossimi campionati sono state eccellenti.

Lo scorso weekend Andrea Zivian, campione d’Europa in carica nei rally storici con la sua Audi quattro, si è concesso un’escursione alla gara di Coppa Italia a Salsomaggiore, a bordo di una Subaru Impreza 555 Gruppo A della IKE Racing, per cominciare a prendere confidenza con una vettura nuova, che entrerà a far parte della categoria storica a partire dal campionato 2025.

“I test ci hanno dato indicazioni cronometriche eccezionali – ha dichiarato un soddisfatto Zivian alla fine della gara – nonostante il ritiro per un banale guasto all’alternatore che ci può stare, dal momento che l’auto è stata ultimata solo di recente. Diciamo che è stato un problema di gioventù dell’auto”.

Obiettivo dichiarato di Zivian prima della gara era di contenere il distacco dalle R5, auto di riferimento nei rally moderni, tra l’uno e due secondi al chilometro: “Correvamo per la prima volta con questa vettura in questa gara, contro avversari con mezzi rodati e che conoscono le prove a memoria. Siamo stati ampiamente all’interno del distacco cui puntavamo, riuscendo anche in alcune prove a stare sotto il secondo al chilometro”.

Anche il meteo ha dato una mano al campione d’Europa: “Abbiamo avuto tutte le condizioni di meteo possibili: dalla pioggia battente al sole più caldo, dall’umido senza pioggia al misto umido e asciutto. In tutte queste condizioni la Subaru ci ha dato riscontri ottimi e preziosissime indicazioni in chiave di sviluppo per gli anni prossimi”.

Archiviata questa esperienza, Zivian torna a concentrarsi sul vero obiettivo di stagione: confermarsi campione d’Europa del FIA European Historic Rally Championship dove al momento guida la classifica di categoria con la sua Audi quattro: prossimo appuntamento dal 1 al 3 settembre al Rally delle Asturie