Citroën C3 R5 all’assalto del Campionato del Mondo

0
Download PDF

Citroën Racing continua a competere nel campionato del mondo con i suoi principali Clienti al volante di C3 R5. Il primo appuntamento è Rally di Monte Carlo fino ad arrivare alla tappa conclusiva, in novembre, in Giappone. Questo impegno rappresenta un’opportunità per continuare il lavoro sullo sviluppo di C3 R5 iniziato nel 2018, per proporre a tutti i Clienti una vettura sempre più performante.

Mads Østberg e Yohan Rossel, impegnati con PH Sport, beneficeranno del supporto ufficiale di Citroën Racing e dei partner Total e Michelin e parteciperanno rispettivamente a otto e sei gare del calendario WRC. Per la stagione 2020, il pilota delle Cevenne sarà sostenuto anche dalla Federazione Francese dello Sport Automobilistico. Supporto che anche Eric Camilli e Nicolas Ciamin avranno per il Rally di Monte Carlo. Includendo i privati, un totale di sei C3 R5 sono previste al via di questa 87ª edizione.

Citroën Racing ha deciso di sostenere il promettente Yohan Rossel, vincitore del titolo nazionale alla sua prima stagione al volante di C3 R5. Nel 2018, Yohan ha vinto la 208 RALLY CUP e la possibilità di partecipare all’intera stagione del Campionato Rally di Francia, che ha conquistato proprio nella prova disputata in casa, nelle Cevenne. Il 24enne tornerà nel team francese della FFSA prendendo parte a sei gare del WRC3, per continuare a migliorare le sue prestazioni. Con il copilota Benoît Fulcrand, inizierà la stagione al Rally di Monte Carlo, per poi affrontare le gare in Portogallo, in Italia poi in Finlandia e concludere con il Rally di Germania e infine di Gran Bretagna.

Mads Østberg/Torstein Eriksen, con PH Sport, saranno impegnati in otto gare nel WRC2. Il pilota norvegese conosce bene la vettura, avendo partecipato a una stagione nel WRC2Pro nel 2019 coronata da tre vittorie ai Rally di Svezia, Argentina e Catalogna. Dalla sua, Mads può contare su una grande esperienza sui tracciati del campionato del mondo, a cui partecipa da 10 anni. L’obiettivo di questa stagione per l’equipaggio nordico è chiaro: vincere il titolo di campione del mondo WRC2. Prenderanno parte a sei gare in comune con Yohan Rossel e Benoît Fulcrand, alle quali aggiungeranno Svezia e Giappone.

Tra i partecipanti all’87° Rally di Monte Carlo, sono previste altre quattro C3 R5. Eric Camilli, vincitore dell’ultimo Rally di Catalogna nella categoria WRC2 (categoria WRC3 nel 2020), tornerà sull’asfalto monegasco tra qualche giorno. Anche Nicolas Ciamin comincerà la sua stagione nel WRC3 sulla C3 R5 a Monte Carlo. Yoann Bonato, che ha collaborato molto con i team tecnici di Citroën Racing sullo sviluppo dell’auto, quest’anno parteciperà a diversi Rally, con un programma ancora da definire. Infine, a Monte Carlo correrà anche lo spagnolo Pepe Lopez, vincitore del suo campionato nazionale.

Tutti gli equipaggi francesi e norvegesi hanno partecipato a una settimana di prove sulle Alpi organizzata da Citroën Racing, in preparazione a questo appuntamento storico del campionato del mondo che anche quest’anno, come sempre, si preannuncia imperdibile.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.