Cortili Aperti Milano arricchiti dalle auto storiche

0
Download PDF

Le splendide automobili d’epoca del CMAE in mostra nelle dimore storiche di Corso Venezia e dintorni Domenica 27 maggio dalle 10 alle 18

Domenica 27 maggio 2018, in occasione dell’attesissimo Cortili Aperti Milano, le automobili d’epoca del CMAE metteranno in mostra tutto il loro fascino rétro all’interno degli splendidi giardini delle dimore storiche di Milano.

​​Berline e Maserati tra Musica Classica e degustazioni di prodotti naturali. La perfezione meccanica di modelli come Fiat 1100, Lancia Appia, l’aerodinamica d’avanguardia della Maserati 1 e il leggendario Volkswagen Samba, intramontabile icona 60’s, saranno esaltate dall’elegante Liberty dei palazzi in mostra e accompagnata dai concerti degli allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, con l’esecuzione di brani classici di Mozart, Beethoven, bach e tanti altri compositori.​ In più gustose degustazioni a base di prodotti naturali verranno offerte all’interno del Giardino dello Speziere di Ar.Se – Il Percorso dei Segreti, che include l’Archivio Storico e il Sepolcreto della Ca’ Granda, luoghi segreti da poco aperti al pubblico per la prima volta

Cortili Aperti Milano è l’evento gratuito giunto alla sua 25° edizione che ogni anno apre le porte dei palazzi storici privati di Corso Venezia portando i visitatori alla scoperta dei loro giardini affascinanti e sconosciuti .  L’accesso ai cortili è libero e gratuito. Un infopoint sarà attivo tutto il giorno nel cortile di Casa Fontana Silvestri, Corso Venezia 10. ​ In ogni cortile saranno organizzate visite guidate da​ i giovani volontari ADSI ​per approfondire la storia dei luoghi e dei palazzi. I tour partiranno dall’infopoint di Casa Fontana Silvestri. I turni saranno 14 – di cui uno nel pomeriggio in inglese – e dureranno circa due ore. La quota di partecipazione alla visita guidata è di € 20 euro a persona. Per gli under 18 la partecipazione è gratuita.

eleganti guide ​illustrative ​dedicate alle dimore storiche visitabili nel corso della manifestazione  e il  ricavato sarà devoluto per il restauro di un’opera d’arte di pubblica fruibilità.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi