Maserati: debutto in società per il nuovo SUV Levante

0
Download PDF

Il primo SUV del marchio italiano, è stato presentato in una première nazionale a Milano in due serate ricche di glamour

Franca Sozzani;Harald Vester

Franca Sozzani;Harald Vester

MILANO – La nuova Maserati Levante, il primo SUV della Casa del Tridente, ha fatto sera martedì scorso, 15 marzo, il suo debutto in società a Milano, con un tour iniziato proprio dal capoluogo lombardo presso la sede di Ermenegildo Zegna, autentico tempio del lusso e del Made in Italy. L’evento ha riunito clienti e amici di Maserati in una serata condotta da Federica Fontana, che ha presentato una favolosa Levante S da 430 CV in color Grigio Maratea con interni rossi.

Harald Vester

Harald Vester

Harald Wester, CEO di Maserati e Giulio Pastore, General Manager di Maserati Europa, insieme a Paolo Zegna, Presidente di Ermenegildo Zegna, hanno fatto gli onori di casa accogliendo gli ospiti intervenuti: tra i quali il Direttore di Vogue Franca Sozzani, lo skipper Giovanni Soldini, la contessa Marta Marzotto, la modella e IT girl Candela Novembre, le socialite Alessandra Grillo, Helen Nonini e Roberta Ruiu, il Sindaco di Forte dei Marmi Umberto Buratti, il Console Generale degli Stati Uniti a Milano Philip Thomas Reeker, le Instagrammers Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini, il Campione del mondo di slalom speciale Giorgio Rocca, il CEO Larusmiani e presidente dell’Associazione Montenapoleone Guglielmo Miani, la influencer e Creative Director at large di Vogue Japan Anna Dello Russo, il fotografo Guido Taroni, la contessa Marta Brivio Sforza, l’Art Director di Oliviero Toscani Lola Toscani, la coppia di web influencer Giotto Calendoli e Patricia Manfield e molti altri, tutti in prima fila per una serata magica, di cui la nuova Maserati Levante è stata la protagonista assoluta.

Maserati Levante Premiere Nazionale (Custom)Maserati, in questo momento di svolta della sua storia, è stata particolarmente lieta di condividere l’evento con i propri partner istituzionali – Ermenegildo Zegna e Bulgari. Importanti collaborazioni sono inoltre state attivate con i partner stabilmente al fianco della Casa del Tridente nel corso degli appuntamenti stagionali del Maserati Winter e Summer Tour – Cantine Ferrari, Pirelli e Samsung – i quali, insieme anche a Finger’s e Campari, hanno contribuito alla realizzazione di questa esclusiva première. Il 6 aprile l’ultima nata della Casa Modenese arriverà a Roma, e sarà presentata nella straordinaria cornice di Casa delle Armi nel Foro Italico. Nella capitale, il Presidente del CONI Giovanni Malagò riceverà un selezionato parterre di ospiti, che potranno ammirare da vicino il nuovo SUV di Maserati. Sotto il profilo delle motorizzazioni, il Levante offre propulsori V6 di 3 litri che rappresentano l’ultima evoluzione dei motori Maserati. La versione Twin Turbo a benzina da 430 CV è prodotta negli stabilimenti Ferrari a Maranello, mentre il Turbodiesel, prodotto da VM Motori, è disponibile in Italia nelle versione da 250 CV. Entrambe le motorizzazioni sono universalmente apprezzate per il loro esclusivo e inconfondibile sound e per le loro eccezionali prestazioni. Il nuovo Levante sarà commercializzato in Italia a partire dal prossimo mese di maggio.

“Come il vento di cui porta il nome, Levante è un modello chiave nella nostra storia – ha dichiarato Giulio Pastore, General Manager di Maserati Europa – le vendite nella categoria SUV, rappresentano infatti il 50% dei volumi nel settore premium-luxury, dunque con l’arrivo di Levante ci aspettiamo una crescita realmente significativa”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.