Mattia Zanin, un Ciocco di esperienza

0
Download PDF

Debutto nel tricolore rally con la Suzuki Swift 1.6 targata Vimotorsport

Mercoledì 19 agosto_ “Scuola aperta” per Mattia Zanin al 43° Rally del Ciocco (21-22 agosto), secondo appuntamento del Cir 2020. Debutto all’università italiana del traverso per il rampollo Vimotorsport, assistito sul sedile di destra da Roberto Simioni, tre settimane

dopo l’esordio nella Suzuki Rally Cup al Rally di Alba che ha fruttato il settimo posto nel monomarca, secondo tra gli Under 25. Capitolo archiviato con l’appunto “inizio in salita” e il contrappunto “andati forte”. Per Mattia al momento le gare sono tutte dei test di accumulo chilometri e sensazioni al volante, imparando a gestire gli imprevisti.

“Siamo pronti e carichi in quanto vogliamo rifarci dopo Alba, seppure soddisfatti del risultato ottenuto, perché in alcuni frangenti ci siamo trovati davanti delle vetture che hanno rallentato il nostro passo”. Il giovane driver di Conegliano sottolinea che “non vedo l’ora di correre e di fare strada dato che mi diverto davvero molto, cercando di essere il più competitivo possibile, anche se l’obiettivo rimarrà sempre quello di fare esperienza e di arrivare in fondo, date le pochissime gare al mio attivo sinora. Sto imparando a fare le note, a prendere le misure della macchina e ad acquisire confidenza con le traiettorie. In pratica cerco di apprendere senza strafare. In tutto ciò vorrei ringraziare la mia famiglia e gli sponsor che mi permetteranno di essere al via di uno tra i più prestigiosi rally d’Italia, una cosa davvero fantastica e sono consapevole che in pochi hanno questa opportunità”.

Concentrata in due giorni la sfida nella Valle del Serchio, provincia di Lucca, in quella Garfagnana che ha dato i natali a Paolo Andreucci, recordman inavvicinabile di scudetti (11). Venerdì le verifiche tecniche delle vetture, le ricognizioni sul percorso, lo shakedown per entrare in clima gara. Sabato il menù fitto di undici prove speciali per un totale di 98,93 km cronometrati. Zanin-Simioni con una Suzuki Swift 1.6 di Classe R1 assieme ad altri sedici equipaggi, compagnia di giro tosta e agguerrita per un confronto che darà ulteriore misura dei valori in campo nella Suzuki Rally Cup.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.