Rudy Michelini tenta il titolo di IV Zona a Pistoia

0
Download PDF

Il pilota lucchese, reduce da una brillante stagione nel Campionato IRCup, terminato al terzo posto con la Citroen DS3 R5, questo fine settimana sarà al via del Rally Città di Pistoia, avendo davanti a sé la possibilità di aggiudicarsi il titolo di IV zona. Al suo fianco torna, per la terza volta, Jacopo Innocenti. Foto Frame

Citta di Pistoia 2014_Michelini_Perna (Custom)PISTOIA – Rudy Michelini, reduce da un esaltante terzo posto assoluto nel Campionato IRCup, questo fine settimana torna al calcare le scene del Trofeo Rally Nazionali. Lo farà in occasione dell’ultima prova della IV zona, il 36° Rally Città di Pistoia, sempre al volante della Citroen DS3 R5 di Procar Motorsport, affiancato da Jacopo Innocenti.

Sarà la terza volta, che il portacolori di Movisport avrà al suo fianco l’esperto copilota pistoiese (con cui vinse il Trofeo Maremma nel 2012), il quale sostituirà Michele Perna, infortunatosi ad un piede alla vigilia del Rally a Camaiore la settimana scorsa. Per Michelini, dopo aver appreso di aver vinto matematicamente anche l’Open Rally Toscano con una gara di anticipo (verdetto arrivato dopo il Rally di Reggello a settembre) vi è all’orizzonte la conquista del titolo di IV zona (pur non avendolo avuto in obiettivo) che, nel caso arrivasse, sarebbe un bis dopo quello del 2004 (in coppia con Menchetti), quando il driver era agli inizi della carriera. Obiettivo dunque vittoria, per Michelini a Pistoia, cercando anche di bissare quella ottenuta lo scorso anno oltre a cercare il tris stagionale di vittorie assolute dopo “Abeti” e Coppa Città di Lucca, pur se si annuncia un confronto tirato contro avversari di livello. Michelini, nella classifica provvisoria è secondo con 27 punti, dietro al leader Artino che ne ha 31,5.

Vi è l’occasione di poter aggiungere una nuova soddisfazione personale e per i miei partner  commenta Rudy Michelini sarebbe sbagliato non cercare di sfruttarla. Non sarà un compito facile ma ci metteremo tutto l’impegno possibile in una gara che mi piace e che ho già vinto lo scorso anno contro avversari di alto livello. Pure quest’anno, a quanto sento dire vi saranno diversi ottimi piloti, proprio per questo un bis di allori sarebbe quanto mai più esaltante!”

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.