Grande successo per la prima sfida della Clio Cup Italia Esport Series & Press League

0
Download PDF

Domenica 17 maggio, sul circuito di Monza, si è disputato il primo dei cinque doppi appuntamenti che ha visto 28 piloti prendere il via. Due gare, quattro differenti vincitori ed una grande partecipazione del pubblico sui social. Si è aperta così la prima edizione della Clio Cup Italia eSport Series, che ha inaugurato virtualmente la stagione 2020 organizzata dalla Fast Lane Promotion, in attesa di tornare fisicamente in pista. Dei 28 piloti in griglia di partenza, 9 sono i giornalisti della Clio Cup Press League, il monomarca introdotto nel 2016 da Renault Italia, che vede i rappresentanti della stampa confrontarsi nel trofeo della Clio Cup Italia. Sei invece i “sim racer” (i piloti Esport) che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, trasmessa in diretta streaming su YouTube e organizzata sulla piattaforma di Assetto Corsa grazie alla sinergia con Motori nella Leggenda. È stato proprio il “sim racer” Stefano Zeni, al via con i colori della Melatini Racing (squadra che ha conquistato il titolo della Clio Cup Italia nel 2017 con Gustavo Sandrucci) a dominare la qualifica, centrando poi il successo in entrambe le gare. In prova Zeni ha stabilito il migliore responso di 2’09”827, battendo di quattro decimi Simone Di Luca (Faro Racing). In Gara 1 Zeni ha preso dunque il comando, con Di Luca che è riuscito a mantenere la seconda posizione e a fare sua la vittoria tra i piloti Pro. Il romano, due volte campione della Clio Cup Italia, in cui ha conquistato il titolo nel 2008 e poi a distanza di dieci anni esatti, ha chiuso davanti all’altro “sim racer” Alessandro Sciurti. Quarto posto per Gianmarco Quaresmini, seguito da Gianluigi Cortese, il quale ha così completato la top-5. Decimo posto per Riccardo Azzoli, in azione con i colori de La Gazzetta dello Sport e primo nella Clio Cup Press League. In Gara 2, con l’inversione dei primi otto classificati del precedente ordine d’arrivo, Zeni si è subito prodigato in una straordinaria rimonta, andandosi a prendere un secondo meritato successo. Alle sue spalle ha concluso Felice Jelmini, campione in carica della Clio Cup Italia. Il lombardo del team PMA Motorsport ha difeso la sua posizione da Quaresmini, a sua volta tallonato da Di Luca. Quinto posto per Azzoli, ancora primo nella “Press League”, in cui Michele Faccin (Infomotori.com) ha messo a segno due secondi piazzamenti. In questa stessa categoria vanno anche rimarcati i terzi posti nell’ordine ottenuti da Emiliano Perucca Orfei (Automoto.it) e Mirco Magni (Quattroruote). Il secondo appuntamento della Clio Cup Italia eSport Series si disputerà il 31 maggio a Imola e verrà seguito dalle tappe di Misano (14/6), Mugello (28/6) e Vallelunga (12/7).

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.