Paddon difende la vetta del Rally Italia Sardegna

0
Download PDF

ALGHERO (SS), 13 giugno, 2015. La seconda tappa del Rally Italia Sardegna, sesto round del Campionato Mondiale, è la più lunga dell’intero campionato del Mondo dal Safari del 2002. Cielo sereno ed un po’ di vento sulle lunghe prove della terza giornata di gara sulla terra sarda. Hayden Paddon è impegnato a difendere la testa della corsa che il pilota australiano della Hyundai i20 WRC ha conquistato sin dalla seconda prova della prima tappa. Continua l’inseguimento di Sébastien Ogier, il campione francese della Volkswagen Polo R WRC ha vinto la breve prova di apertura di oggi. Anche l’altro driver Volkswagen Jari-Matti Latvala ha tentato l’assalto vincendo la PS 12 e la lunga 14, dove ha danneggiato una ruota, ma è scivolato al quinto posto dopo aver sostituito la ruota posteriore destra. In terza piazza è prontamente salito l’estone della Ford Fiesta RS WRC Ott Tanak, nonostante una foratura sulla PS 12. In quarta posizione, ma sempre più tallonato da Latvala, viaggia per ora il norvegese Mads Otsberg, soddisfatto del suo ritmo di gara e delle scelte di gomme operate per la Citroën DS 3 WRC. Nella WRC 2 continua la leadership del Campione italiano Paolo Andreucci, navigato da Anna Andreussi sulla Peugeot 208 T16 R5, che difende la posizione cercando di evitare le insidie delle impegnative prove. In WRC 3 è passato in testa il finlandese Teemu Suninen con la Citroën DS 3 RT, dopo che gli italiani Andolfi e Crugnola, alternatisi al vertice fino alla PS 13, hanno dovuto alzare bandiera bianca per uscita di strada.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.