La galleria fotografica del giorno: la notta magica di Giandomenico Basso sulle speciali del Sanremo 2008 immortalata da Elio Magnano

0
Download PDF

C’è sempre una prova speciale che rimane indelebile nella memoria di un rallista. Per il tre volte campione italiano è la lunghissima Ronde del Sanremo con la Punto Abarth. Testi di Tommaso M. Valinotti, immagini di Elio Magnano  (www.fotomagnano.com)

SANREMO (IM), 10 giugno – Ci sono prove speciali che valgono una carriera. L’ho conferma il tre volte campione italiano Giandomenico Basso ricordando nei dettagli, addirittura avendo scolpito in mente il tempo registrato sui 59,99 km della Ronde del Rallye Sanremo 2008: 40’57”3.

Giandomenico Basso e Mitia Dotta hanno cominciato l’edizione numero 50 della gara ligure con la Punto Abarth S2000 ufficiale conquistando il terzo tempo su Vignai, il quarto su Bajardo, segnando poi il miglior tempo sulla successiva Bignone (a pari merito con la Peugeot dei francesi Vouilloz-Klinger), tornando al parco assistenza di Sanremo in terza posizione assoluta staccati di 17”6 dalla Punto dei compagni di squadra Scandola-D’Esposito e 1” dietro la Peugeot 207 S2000 di Rossetti-Chiarcossi. Poi la grande prestazione sulla Ronde nel cuore della notte, diventata un trampolino di lancio verso la vittoria finale, grazie anche ai successivi successi sui due passaggi sul Monte Ceppo, la vittoria a San Romolo-1 e il secondo tempo sul ripassaggio della stessa prova. La notte del 27 settembre si concluse con Basso-Dotta davanti per 52”8 su Rossetti-Chiarcossi.

La seconda tappa vide l’equipaggio dello Scorpione amministrare, anche se diede ancora una zampata vincente sul ripassaggio a San Bartolomeo andando a vincere il loro primo Sanremo davanti alle Peugeot di Nicolas Vouilloz e di Luca Rossetti.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.