World Endurance Championship Terza e quinta fila per la Ferrari a Sebring

0
Download PDF

In classe GTE-Pro Davide Rigon e Sam Bird sulla 488 GTE numero 71 chiudono al sesto posto, nono per la 51 dei campioni del mondo James Calado e Alessandro Pier Guidi  • In GTE-Am la migliore 488 GTE è la numero 54 di Spirit of Race con Giancarlo Fisichella e Thomas Flohr, quarta. MR Racing è settima; Clearwater nona

SEBRING (Florida, USA), 15 marzo 201 9 – La sessione di qualifica per la 1000 Miglia di Sebring, prima prova del 2019 della Super Season del World Endurance Championship (WEC) è stata difficile per le cinque Ferrari al via sul leggendario tracciato della Florida. L’esposizione della bandiera rossa a metà sessione, a causa di un incidente che ha visto coinvolta la 488 GTE numero 61 del team Clearwater Racing con Luis Perez Companc al volante, ha ridimensionato le aspettative delle due vetture della classe GTE-Pro. La 488 GTE numero 71 partirà dalla sesta posizione, mentre la 51 dalla nona.

GTE-Pro. Alessandro Pier Guidi e Davide Rigon hanno iniziato la sessione, trovando una pista molto sporca dopo le terze prove libere dell’IMSA. Pier Guidi, campione del mondo in carica, ha fermato i cronometri sul tempo di 1:58.077 mentre Rigon su un ottimo 1:57.464. Ai due piloti italiani sono subentrati gli inglesi James Calado e Sam Bird. Alla ripartenza dopo l’esposizione della bandiera rossa, le due Ferrari hanno fatto segnare rispettivamente 1:58.388 con Calado e 1:58.413 con Sam Bird. La media dei tempi qualifica pertanto l’equipaggio della numero 71 in terza fila, con un crono medio di 1:57.938, mentre quello della numero 51 in quinta, con 1:58.232. Nella gara di domani, Pier Guidi e Calado saranno affiancati da Daniel Serra, mentre Rigon e Bird da Miguel Molina. L’equipaggio più veloce è risultato il numero 92 composto da Christensen-Estre, al volante della Porsche.

GTE-Am. Nella classe GTE-Am la migliore delle Ferrari è la numero 54 del team Spirit of Race, grazie al tempo di 2:00.358 ottenuto da Giancarlo Fisichella (1:59.262) e Thomas Flohr (2:01.455) che le vale il quarto posto. La vettura di MR Racing, invece, scatterà dalla settima piazzola in griglia grazie al crono di 2:01.650 registrato da Olivier Beretta e Motoaki Ishikawa. Ultima posizione per la terza Ferrari che prende parte alla classe, schierata dal team Clearwater Racing. La vettura numero 61 guidata da Luis Perez Companc è uscita di pista in fase di frenata, a causa del manto stradale ancora sporco. In precedenza, il compagno Matthew Griffin aveva fermato i cronometri sul 1:59.396. Per la gara entreranno in scena anche i terzi piloti, come già avvenuto durante le prove libere: sulla numero 54 verrà schierato Francesco Castellacci, sulla 61 Matteo Cressoni e sulla 71 Eddie Cheever III.

Via. La 1000 Miglia di Sebring prenderà il via domani (sabato 16 marzo), alle 16:00 (ora locale, 11: ora italiana).

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy