Citroën C3 R5 pronta a dare battaglia al Rally Due Valli

0
Download PDF

Il 37° Rally Due Valli è il settimo appuntamento del Campionato Italiano, l’ultimo su asfalto, prima della gara conclusiva della stagione, il Tuscan Rewind, su terra, a novembre. Una gara decisiva ai fini della Classifica Piloti, che attualmente vede Luca Rossetti al secondo posto, a soli 13 punti dal leader. Dopo la vittoria al Rally del Friuli Venezia Giulia, il team Citroën affronta il Rally Due Valli con fiducia e grande determinazione, con l’obiettivo di conquistare il massimo dei punti per la corsa al titolo.

Il Rally Due Valli si svolge nelle due giornate di venerdì 11 e sabato 12 ottobre, in provincia di Verona. Il programma della giornata di venerdì prevede, in mattinata, lo shakedown, ultima sessione di prove in condizioni reali che si svolgeranno sui tornanti tra Cazzano di Tramigna e Illasi. Alle 13h01, nella zona di Verona Fiera, la partenza della gara a cui seguiranno le prime due Speciali di Erbezzo e infine, alle 21h15, la prova spettacolo “Città di Verona”.

La giornata di sabato sarà molto più lunga e impegnativa e prevede numerosi cambi di ritmo, con le prove speciali di “Roncà”, “Cà del Diaolo” e “Santissima Trinità”, che ripropongono lo stesso percorso del 2018, e la Speciale “Marcemigo” che invece presenta un tratto cronometrato che non si disputava dal 2017. Tutte e quattro le prove saranno ripetute per due volte, prima di entrare nella città di Verona per il suggestivo arrivo in Piazza Bra con successiva cerimonia di premiazione alle ore 19. Complessivamente undici prove speciali, tre il venerdì e otto il sabato, per un totale di 154,89 chilometri cronometrati.

L’equipaggio

Luca Rossetti: «Il Rally Due Valli è il penultimo appuntamento del Campionato Italiano ed è una gara che a me piace molto, tanto quanto il Rally del Friuli disputato a fine agosto e che ci ha visto vincitori con la nostra C3 R5. Andiamo a Verona molto motivati e carichi per questo risultato ma anche ben consapevoli che la concorrenza non ci lascerà spazio per replicare il successo di Udine. Sappiamo che possiamo contare su un gran mezzo, su un team molto preparato e attento ad ogni dettaglio, oltre che su un partner fondamentale che è Pirelli che ci fornisce pneumatici sempre molto performanti. Il meteo sarà sicuramente una variabile importante perché in caso di pioggia la gara si complica perché le strade del veronese dove si svolgono le Prove Speciali potrebbero ricoprirsi di fango e sporco che scendono dalla montagna e questo potrebbe rendere la guida in gara particolarmente impegnativa, a discapito della velocità. Noi comunque abbiamo lavorato nel corso della stagione anche in condizioni di asfalto bagnato. Abbiamo visto che le gomme Pirelli sono molto performanti e la C3 R5 si è adattata subito molto bene. Io ed Eleonora non vediamo l’ora di affrontare le Speciali di Verona.»

Eleonora Mori: «Dopo la vittoria al Rally del Friuli Venezia Giulia, siamo molto determinati a dare il massimo per replicare il risultato, sapendo che i nostri avversari sono molto preparati e veloci e non ci concederanno niente! Ai fini del Campionato questa gara, così come la prossima, sarà estremamente importante per cui, come sempre, cercherò di dare tutto il mio supporto a Luca per affrontarla al meglio. Non vedo l’ora di partire a bordo della nostra C3 R5!»

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy