Racing for Genova Team cerca riscatto a Casale Monferrato

0
Download PDF

Foto Stefano Bertuccioli

Ancora Piemonte per la Racing for Genova Team. Nel prossimo fine settimana, infatti, la scuderia genovese parteciperà a Casale Monferrato alla 22^ Ronde Colli del Moscato e del Monferrato con due vetture. La prima è una Fiat Grande Punto S2000 che sarà portata in gara da Michele Guastavino, in coppia con Mirella Siri, sua madre nella vita di tutti i giorni: per il giovane e veloce pilota savonese questo impegno costituirà un’ottima occasione sia per confrontarsi con i tradizionali rivali locali che per cogliere un risultato di prestigio con cui avviare alla conclusione una stagione che non gli ha riservato le soddisfazioni che avrebbe meritato.

L’altra vettura è una Renault Clio S1600 con cui gareggeranno i savonesi Francesco Aragno e Andrea Segir. La coppia portacolori della Racing for Genova Team, mortificata da due ritiri consecutivi, entrambi in Piemonte, cercherà di far valere il proprio valore e, soprattutto, di riscattare quella sorte avversa che ha caratterizzato l’ultima fase della propria stagione.

Nello scorso fine settimana, ancora soddisfazioni per il genovese Alessandro Polini. Il portacolori della scuderia Racing for Genova Team, infatti, al 21° slalom “Seredda – Ittiri” – gara sarda valida per la Coppa Italia 2^ Zona – ha conquistato, al volante della sua Polini 01 Bmw carrozzata A112, la sesta posizione assoluta finale, piazzamento a cui ha abbinato anche il successo nella Classe d’appartenenza. Per l’ex campione italiano, reduce dall’importante vittoria ottenuta allo slalom Chiavari – Leivi, una nuova prestazione di prestigio che, oltre a dare ulteriore lustro alla sua stagione, lo conferma tra i migliori interpreti nazionali di questa specialità.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy