Ronde Gomitolo di Lana, Classe RGT: Jordan Brocchi, tutto quanto fa spettacolo

0
Download PDF

Il pilota lombardo si presenta con la vettura meno adatta per puntare al risultato sul difficile fondo della gara biellese. Ma gli applausi del pubblico sono tutti per lui. Di Tommaso M. Valinotti. Immagini Foto Magnano, G&P Foto

BIELLA, 9-10 novembre – Se puntate a vincere una ronde di fine autunno la Nissan 350-Z non fa per voi. Potentissima, con sole due ruote motrici per di più posteriori il coupé giapponese è esattamente il contrario di quello che ci vuole per andare a insidiare le posizioni nobili della classifica assoluta. Ne era perfettamente conscio Jordan Brocchi e altrettanto lo era il suo navigatore Paolo Garavaglia che si sono presentati al via della Ronde Gomitolo di Lana per fare spettacolo sui quattro passaggi della Curino. E spettacolo è stato, in quanto non avendo l’equipaggio lombardo nessun obiettivo di classifica ha potuto esaltarsi in una guida spettacolare senza minimamente badare al cronometro. Soprattutto dandoci dentro di freno a mano e compiendo piroette nei punti dove c’era più gente che da un passaggio all’altro aspettava i portacolori di Winners Rally Team. Il miglior passaggio è stato il primo con asfalto umido, mentre nel terzo Brocchi ha guidato più pulito, ma evidentemente mancava lo stimolo a spingere a fondo e non si è migliorato. “Ho guidato pulito e non mi sono divertito” commentava il pilota milanese prima dell’ultima speciale e così è stato. Alla fine, per onore di cronaca, Brocchi-Garavaglia hanno concluso 36esimi assoluti vincendo la classifica della categoria (solitaria) RGT. Ma quello è solo un dettaglio.

  • Iscritti 1, verificati 1, classificati 1, ritirati 0.
  • Vincitori Prove speciali: 4 Brocchi-Garavaglia (1, 2, 3, 4)
  • Leader di classifica: 1-4 Brocchi-Garavaglia

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.