A-Style Team ai piedi del podio al Rally Ronde del Ticino

0
Download PDF

Prova di assoluto livello per Stefano Mella e Veronica Tramontin che al debutto su Fiesta WRC ottengono il 4° posto dietro ai plurititolati Re, Pedersoli ed Auriol. Amaro ritiro per l’altra Fiesta dell’A-Style Team: una toccata mette ko l’R5 di Ballinari-Pianca.

Ticino_Ballinari_lugano (Custom)LUGANO (Svizzera) – Ancora una volta le vetture dell’A-Style Team sono state protagoniste sugli asfalti del Rally Ronde Internazionale del Ticino; nell’edizione 2015 svoltasi lo scorso sabato, le vetture della squadra corse comasca hanno lottato a lungo per il podio finale.

Stefano Mella e la fidanzata Veronica Tramontin, che per la prima volta condividevano l’abitacolo di una vettura da corsa, hanno completato i sette stage in programma con il 4° tempo assoluto alle spalle di un tris d’assi di caratura internazionale quale Re-Pedersoli e Auriol. Utilizzando per tutta la giornata un solo treno di gomme– quelle FIA- Mella ha ottenuto risultati parziali davvero importanti oltre ad infiammare i numerosi tifosi presenti sulle prove: “Sono al settimo cielo perché, nonostante le ambizioni, non credevo si potesse fare così bene alla prima volta in WRC1600; fino ad ora ho utilizzato la versione RRC della Fiesta e non sapevo come mi sarei adattato a questo cambio di potenza- racconta Mella. “Siamo partiti un po’ cauti dato che non avevamo fatto alcun test ma visti i buoni riscontri cronometrici già nelle speciali del mattino abbiamo provato a mantenere quel passo con costanza e alla fine eccoci qui, quarti assoluti nel mio rally di casa: una gioia enorme!Ora per Mella, con un rinnovato entusiasmo, si prospetta un scelta in vista del Rally del Casentino in programma tra tre settimane: dopo il buon esito del Ticino il driver svizzero è fortemente tentato nell’utilizzare la Fiesta dell’A-Style in conformazione WRC anche al terzo appuntamento dell’IRC Cup Pirelli.

Sempre con l’A-Style Team era in gara anche il ticinese Ivan Ballinari: insieme a Paolo Pianca il pilota di Monteggio portacolori della Lugano Racing, stava lottando per la vittoria di Classe R5 a bordo della Fiesta e il duello con Carron era incandescente. Dopo quattro prove il loro distacco era davvero minimo ma un problema meccanico che ha causato una piccola toccata  ha posto anticipatamente fine alla corsa dell’equipaggio svizzero. “Nella prova di Isone, abbiamo avuto un problema che ci ha costretti al ritiro. I tecnici del team nelle prossime ore si occuperanno di capire la natura del guasto. Fortunatamente non ci sono state grosse conseguenze ma ci siamo dovuti ritirare; un vero peccato: nel rally di casa proprio non ci voleva!

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.