Il rally “Valli Piacentine” rimandato ad ottobre

0
Download PDF

La Scuderia Invicta costretta al cambio di data per la concomitanza, il 16 e 17 aprile, con il referendum sulla durata delle autorizzazioni a esplorazioni e trivellazioni. La nuova data, sentite preventivamente le Autorità preposte al rilascio delle necessarie autorizzazioni, è stata individuata per il 29 e 30 ottobre.

PIACENZA – Il 26° Rally Valli Piacentine, messo a calendario dalla Scuderia Invicta per il 16 e 17 aprile viene rimandato al 29-30 ottobre. La sofferta decisione è stata presa nella giornata odierna a causa della concomitanza con il referendum sulla durata delle autorizzazioni a esplorazioni e trivellazioni che si terrà infatti il 17 aprile. Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto per l’indizione del referendum popolare e di conseguenza l’organizzazione, sentiti i pareri delle Autorità competenti al rilascio delle autorizzazioni per lo svolgimento della gara, sentite anche le Amministrazioni locali dei luoghi che l’evento dovrà attraversare, congiuntamente con il Direttore di Gara, ha deciso di operare lo spostamento di data, individuandola nel 29 e 30 ottobre, quindi a fine stagione.

 

Una collocazione temporale che non andrà a danneggiare alcuna altra gara di territori vicini, assicurando al “Valli Piacentine” un auspicabile input di partecipazioni.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.