Umberto Scandola e Guido D’Amore ottavi nel loro primo Monte Carlo

0
Download PDF

Pur non correndo le ultime 4 prove speciali di domenica, la Hyundai #34 ha guadagnato una posizione in classifica del Mondiale WRC3 Nel finale altri piloti hanno pagato le difficoltà di una gara unica e i tempi fatti segnare precedentemente da Umberto e Guido hanno portato a un buon risultato conclusivo. Rotto il ghiaccio lo Hyundai Rally Team Italia si prepara alle prossime gare del Campionato del Mondo Rally 2020 a partire dal Rally Sweden (S) dal 13-16/02

Monaco (F), 26 gennaio – Il singolare regolamento sportivo del Rallye di Monte Carlo ha permesso di migliorare una posizione nella classifica finale alla Hyundai i20 R5 di Scandola-D’Amore, pur non correndo.

Dopo aver concluso la gara sabato sera con il nono posto tra gli equipaggi iscritti al mondiale WRC3, domenica Umberto e Guido non hanno potuto far altro che riposarsi a Monaco aspettando la chiusura del rally da parte dei sessanta equipaggi classificati alla tappa finale. Gli avversari invece hanno disputato le ultime quattro prove speciali e alcuni di loro sono incappati in problemi tecnici o uscite di strada come era avvenuto al Pilota veronese nella terza prova speciale della competizione. Alla fine la passerella sul palco d’arrivo in Quay Albert, per tutti i piloti arrivati tra ieri e oggi, ha premiato Umberto Scandola e Guido D’Amore con un ottavo posto di categoria. Grazie a questo risultato il difficile esordio nel Mondiale Rally 2020 ha permesso di conquistare 4 punti nel WRC3, la categoria riservata alle vetture R5 non iscritte dal costruttore come lo Hyundai Rally Team Italia.

È singolare guadagnare una posizione in classifica in questo modo ma è il regolamento particolare di una rally particolare. Dopo il ritiro avevamo pagato parecchi minuti di ritardo e questo non ci ha permesso di arrivare a disputare la gara completa con l’ultima tappa e di lottare per il podio”, racconta Umberto Scandola. “Alla fine il nostro primo Monte Carlo si è corso solamente in sette delle sedici prove speciali in programma, ma anche nell’anomala versione breve abbiamo conquistato l’ottavo posto in WRC3 grazie a una serie di buoni tempi nella parte centrale. Per questo io e Guido siamo soddisfatti e ringraziamo sentitamente la squadra, Hyundai Italia, Hyundai Motorport Customer Racing e Michelin, assieme ai partner del progetto come Withu, Pakelo e Genart”.

88° Rallye Monte Carlo – Classifica Finale WRC3: 1.Camilli-Buresi (Fra) Citroën C3 in 3:24:39.8 (media di 89.2 km/h); 2.Ciamin-Roche (Fra) Citroën C3; 3.Bonato-Boulloud (Fra) Citroën C3; 4.Rossel-Fulcrand (Fra) Citroën C3; 5.Munster-Louka (Lux) Škoda Fabia; 6.Brazzoli-Barone (Ita) Škoda Fabia; 7.Díaz-Sanjuan (Esp) Škoda Fabia; 8.Scandola-D’Amore (Ita) Hyundai i20; 9.Nobre-Morales (Bra) Škoda Fabia.

World Rally Championship – Calendario 2020: 1. 23-26/01 Rallye Monte-Carlo (asfalto/neve); 2. 13-16/02 Rally Sweden (terra/neve); 3. 12-15/03 Rally Guanajuato México (terra); 4. 30/04-3/05 Rally Argentina (terra); 5. 21-24/05 Rally de Portugal (terra); 6. 04-07/06 Rally Italia Sardegna (terra); 7. 16-19/07 Safari Rally Kenya (terra); 8. 06-09/08 Neste Rally Finland (terra); 9. 03-06/09 Rally New Zeland (terra); 10. 24-27/09 Rally of Turkey (terra); 11. 15-18/10 ADAC Rally Deutschland (asfalto); 12. 29/10-1/11 Wales Rally GB (terra); 13. 19-22/11 Rally Japan (asfalto).

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy